Chi siamo?

Da sei anni, CCI Assurances effettua i suoi prelievi con il software Direct-debits

L'agenzia di intermediazione di Tolosa (Francia) CCI Assurances gestisce efficacemente i prelievi dei suoi clienti con Direct-debits, software dell'editore Exalog. Colloquio con Patrick Pascalin, direttore dell'agenzia.

Può presentarci la sua società?
CCI Assurances è un’agenzia di intermediazione con tre dipendenti. Abbiamo sede a Tolosa e lavoriamo con 2000 clienti. Il nostro volume di affari ammonta a 440.000 euro.

Sono agente e direttore. Utilizzo Direct-debits per effettuare prelievi dai conti dei nostri clienti.

In quale contesto ha cominciato a utilizzare il software Direct-debits?
Quando ho riscattato l’agenzia, i clienti effettuavano i pagamenti tramite bonifici mensili. Ho mantenuto questa funzione per un po’ di tempo prima di passare al prelievo automatico, che vedevo più semplice. La mia banca mi ha quindi suggerito l’editore Exalog e, a oggi, sono sei anni che utilizzo il software Direct-debits.

Il sistema era totalmente nuovo per me. Ho avuto quindi bisogno di un po’ di tempo per adattarmi. Ho potuto contare sull’assistenza telefonica di Exalog, che ha fatto in modo che tutto si svolgesse per il meglio.

Oggi i miei modelli di contratto sono tutti iniziati nel software. Successivamente è possibile che faccia delle modifiche prima di avviare i prelievi: diminuisco o aumento gli importi dei prelievi, risolvo polizze assicurative, ecc.

Che conclusioni può trarre sull’utilizzo di Direct-debits?
Il software mi soddisfa pienamente. Il punto forte di Direct-debits è la sua semplicità. Una volta compreso il funzionamento, è facilissimo da utilizzare. La sua ergonomia lo rende semplice e accessibile.