Chi siamo?

L'associazione sportiva Air France passa a SEPA con Exalog

Dopo aver utilizzato il software Exabanque per più di dieci anni, l’associazione sportiva Air France ha adottato Direct-debits, un'altra soluzione dell'editore Exalog, per gestire i prelievi e i mandati SEPA. Philippe Herbinet, pilota in pensione, fa le sue considerazioni sul passaggio al software.

Può descriverci la sua associazione?
La nostra associazione offre ai dipendenti e ai pensionati di Air France, nonché ai loro aventi diritto, la possibilità di svolgere diverse attività sportive. Abbiamo 7800 associati in 46 attività sportive, suddivise in diverse sezioni.

Qual è la sua posizione e il suo ruolo all’interno della società?
Da 10 anni sono il Presidente della sezione golf di Roissy, dove lavoro come volontario. Sin dal giorno in cui sono arrivato, mi occupo dei prelievi degli associati.

Come effettua questi prelievi?
Nel 2005 ho creato un sistema di carte per prelievi grazie al quale evitavo di dover gestire troppi assegni. Questo sistema mi dava la possibilità di effettuare un prelievo mensile per ciascun associato. Per sistemare la situazione nella sezione del golf, ho dovuto innanzitutto modificare i file Excel e poi convertirli in file formato testo. Successivamente, mi sono occupato di trasmissioni tramite Exabanque, un’altra delle soluzioni Exalog che utilizzavamo a quel tempo.

Con la creazione di SEPA ci siamo sentiti obbligati a modificare il nostro sistema. Essendo già soddisfatti di Exabanque, la preferenza è ovviamente ricaduta su Direct-debits, la soluzione specifica per i prelievi automatici del nostro editrore Exalog. Ho effettuato il mio primo prelievo SEPA sul software a marzo del 2014. Attualmente, gestisco circa 500 mandati grazie a Direct-debits.

Nel complesso, come si è svolto il passaggio al software?
Grazie alla disponibilità e all’impegno di Exalog, il passaggio è avvenuto con semplicità.

Come è venuto a conoscenza del passaggio al formato SEPA?
Ho saputo dell’arrivo di SEPA grazie a un messaggio di Exalog sulla home page del software Exabanque.

In che modo si è svolto il passaggio?
In un primo momento, l’arrivo di SEPA ha reso più difficile il mio lavoro perché non conoscevo bene né il formato XML né lo stato sequenziale, concetti che non esistevano quando lavoravo con Exabanque. Il servizio di assistenza è riuscito a colmare le mie lacune e ora riesco a lavorare in modo del tutto autonomo.

Quali funzioni utilizza nell’opzione sulla gestione dei mandati?
La ricerca avanzata e l’archiviazione dello storico dei mandati e delle loro modifiche.

Quali sono le sue conclusioni in merito all’utilizzo del software Direct-debits?
Credo che la guida online di Direct-debits dovrebbe essere ampliata; tuttavia, nel complesso, il software è perfetto.

Exalog's perspective
Sophie Morel, Direttrice della comunicazione

Abbiamo previsto un programma di miglioramento della guida online di Direct-debits. In realtà, siamo consapevoli dei limiti individuati dal Sig. Herbinet. Per il momento, i team di assistenza cercano di porre rimedio a questa mancanza rispondendo alle domande degli utenti. Non appena la guida in linea avrà maggiori contenuti, gli utenti potranno utilizzare il software in modo più autonomo.